Tecnologia dell'iperguida

Da No Man's Sky Wiki.

Questo articolo è una bozza. Puoi aiutare No Man's Sky Wiki espandendolo.

La tecnologia dell'iperguida è una tecnologia che fornisce la propulsione alla astronave del giocatore e permette di saltare da un sistema planetario all'altro.

Sommario[modifica | modifica wikitesto]

L'iperguida non viene data con i sistemi della navicella vitale, quindi dovrà essere fabbricata con gli progetti e le risorse appropriati. I video dei gameplay indicano che almeno un tipo di iperguida può essere fabbricato da una combinazione di silicio e iridio. La astronave Alpha Vector (Preordine PS4) e la Horizon Omega (Preordini PC) hanno entrambe la tecnologia dell'iperguida.

Carburante[modifica | modifica wikitesto]

L'iperguida è quella che consuma più carburante delle tre tecnologie di viaggio, e richiede un monitoraggio accurato delle riserve di carburante. Se tutto il carburante è esaurito durante il salto, la astronave tornerà nello spazio normale. Ci sono una varietà di elementi dei carburanti, indicati in rosso sulla tavola periodica del gioco. Uno di questo è il Thamium9, un elemento che può essere estratto da certi asteroidi, dalla flora rossa (solo alcuni tipi di fiori) sui pianeti o comprato in una stazione spaziale.

Miglioramenti[modifica | modifica wikitesto]

I seguenti miglioramenti per la tecnologia dell'iperguida possono essere fabbricati per la astronave del giocatore: